News
STUDIO ROVERSI srl
Consulenze di Direzione Servizi per organizzazioni di successo
Home Servizi Chi siamo News Contatti Blog 2019 Info sulle principali Norme
Il 27 Settembre 2018 è entrata in vigore la nuova revisione della norma UNI CEI EN ISO 50001:2018 Sistemi di gestione dell’Energia- Requisiti e linee guida per l’uso (traduzione della norma ISO 50001:2018 emessa in Agosto 2018). L’efficenza energetica è uno degli elementi più importanti dello Sviluppo Sostenibile ottenibile con la riduzione dei consumi         e degli impatti dei processi aziendali sull’Ambiente . L’emergenza legata ai cambiamenti climatici è strettamente legata al risparmio energetico per cui l’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia non è soltanto uno strumento per risparmiare economicamente ma è un vero e proprio modo di agire , nel rispetto dell’ambiente , della società e delle attività umane nella prospettiva di un futuro più sostenibile.   La norma ISO 50001 specifica i requisiti per un Sistema di Gestione dell’Energia guidando l’organizzazione nello sviluppo e nell’implementazione di una politica energetica , aiutando a definire e raggiungere importanti obiettivi per ridurre il consumo energetico e gli sprechi. La norma ISO 50001 è basata su un modello di Sistema di Gestione finalizzato al miglioramento continuo che viene già utilizzato analogamente anche in altre norme come la ISO 9001 e la ISO 14001. Ciò rende più facile per le organizzazioni l’integrazione della gestione energetica nella loro struttura generale al fine di migliorarne la qualità e al tempo stesso il rispetto per l’ambiente. L’eventuale certificazione del Sistema di Gestione dell’Energia , così come la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità e del Sistema di Gestione Ambientale conferisce maggiore confidenza ai clienti , alla società e alle altre parti interessate sull’impegno e sulla capacità dell’organizazione di migliorare le prestazioni energetiche, la sostenibilità e il profitto.
ISO 50001:2018 LE PRINCIPALI NOVITA’ INTRODOTTE   Questa seconda revisione della norma annulla e sostituisce la prima edizione del 2011 Rispetto alla versione precedente i principali cambiamenti sono i seguenti: - Allineamento della struttura della norma a quella di altre norme ( ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015) per facilitarne l’integrazione - Inclusione di nuove definizioni come quella di miglioramento delle prestazioni energetiche - Una maggiore attenzione al ruolo della Direzione - Chiarimenti sull’esclusione di alcuni tipi di energie - Chiarimenti sull’attività di Riesame della Direzione - Introduzione dei concetti di normalizzazione degli indicatori di prestazione energetica (EnPI) e delle Energy Baseline (EnB) - Integrazione di dettagli riguardo al piano di rilevamento dati energetici e requisiti relativi (precedentemente al piano di misurazione energetica) - Approfondimento del testo relativo agli EnPI e EnB per migliorarne la comprensione concettuale
Ritorna alle News Ritorna alle News